Educazione
Apri il menù del settore Educazione

Al via il laboratorio di vetrofusione del liceo Carducci di Piombino!

IMG-20191120-WA0004

Nell’anno scolastico 2017/18 il liceo Giosuè Carducci di Piombino ha partecipato alla XIV edizione della “Settimana dei Beni Culturali e Ambientali – L’Umorismo”, promossa da Fondazione Livorno, con il progetto “Città di Nando per l’Italia”: quindici stemmi rappresentativi dei luoghi, delle regioni e dei monumenti più famosi in Italia, deformati in modo ironico e umoristico, bonariamente dissacrante. I nuovi stemmi, una volta ripensati, sono stati realizzati in ceramica – un materiale povero, estremamente duttile, impiegato fin dall’antichità per fabbricare oggetti della vita quotidiana della gente più umile –  grazie al laboratorio di ceramica di cui la scuola da anni si è dotata.

Il progetto, che parte da una ricerca storica e geografica, si è distinto per originalità, ironia – i nuovi stemmi lontani dal loro significato convenzionale conosciuto e giustificato storicamente sono molto divertenti  – e bellezza dei manufatti. Con questi requisiti, la scuola ha vinto il premio speciale della manifestazione, che consiste nel sostegno economico della Fondazione al valorizzazione dell’offerta formativa della scuola. Così studenti ed insegnanti hanno pensato di implementare le risorse del già esistente laboratorio di ceramica e vetro Tiffany, che è così diventato anche un laboratorio di vetrofusione.

Venerdì 22 novembre alle ore 10.00 gli studenti del liceo presenteranno i nuovi manufatti che hanno potuto realizzare grazie al nuovo laboratorio di vetrofusione.

 

 

Leggi anche

Volontariato

Servizi e opportunità per gli anziani a Livorno

Webinar giovedì 26 novembre ore 16

Il 26% della popolazione del Comune di Livorno, cioè 41.468 persone, è over 65. Per valutare l’impatto della popolazione anziana sul totale degli abitanti e mettere a punto una rete di interventi a sostegno dei singoli, delle famiglie e della comunità, Fondazione Livorno, nel...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi