fbpx
Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

Firenze: si costituisce l’Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte presieduta dall’avv. Luciano Barsotti

L’Osservatorio dei Mestieri d’Arte dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze ha cambiato forma giuridica: da entità di fatto nata nel 2006 da un’idea del Professor Giampiero Maracchi (attuale coordinatore scientifico) allo scopo di salvaguardare e tutelare il prezioso patrimonio storico artistico dell’artigianato artistico fiorentino, si è trasformato in associazione senza scopo di lucro fra le Fondazioni bancarie della Toscana. Con la firma del contratto sottoscritto il 18 marzo davanti al notaio, l’Osservatorio amplia e fortifica il suo raggio d’azione a livello Regionale. La trasformazione arriva grazie all’adesione di sette Fondazioni bancarie (Fondazione Monte Paschi Siena, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Fondazione Banca del Monte di Lucca).
A siglare l’atto, assieme al Presidente dell’Ente Cassa Risparmio di Firenze, Avv. Michele Gremigni, sono intervenuti i presidenti delle sette Fondazioni bancarie.
Ampia e ambiziosa la rosa di obiettivi perseguiti dalla nuova Associazione pronta a sostenere con attività senza scopo di lucro una sempre maggiore diffusione della cultura e della formazione dei mestieri d’arte. Gli strumenti andranno dalla pubblicazioni di libri, all’organizzazione di mostre ed eventi culturali, dall’individuazione di progetti anche informatici, fino all’istituzione ad hoc di borse di studio ad opera della rete delle fondazioni territoriali pronte ad attivarsi in primo luogo a livello locale-regionale senza escludere collegamenti con istituzioni nazionali. Infine, in linea con quanto già perseguito dal progetto OmA negli anni passati, l’Associazione curerà progetti formativi specifici in ambito europeo per creare nuove e concrete opportunità di scambio e accrescimento culturale per le giovani leve dell’artigianato di qualità.
Nel ventaglio di azioni che l’Associazione metterà in campo per raggiungere i suoi scopi: lo sviluppo scientifico di studi e ricerche sui mestieri d’arte come la valutazione delle criticità di settore da contrastare con l’ideazione di soluzioni concrete e operative. Coordinata dal Vicepresidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, prof. Giampiero Maracchi l‘Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte della Toscana, questo il nome dell’organismo così costituito, non precluderà successive adesioni ad ulteriori fondazioni bancarie presenti sul territorio regionale.

Leggi anche

Arte e cultura

Perché fare il volontario del Senso del Ridicolo

Imparare non è mai stato così divertente

Il Senso del Ridicolo non è solo un’importante manifestazione culturale, profondamente legata all’identità del nostro territorio, riconosciuta e apprezzata in tutta Italia. Il Festival dell’Umorismo è anche una grande opportunità di formazione aperta agli studenti e a qualsiasi persona che voglia fare il volontario...

Arte e cultura

Il Senso del Ridicolo 2019 in 5 parole

Tutto quello che abbiamo amato della quarta edizione del Festival dell’Umorismo

La quarta edizione del Senso del Ridicolo è terminata. Non possiamo che riconfermare il successo di questo evento unico in Italia, che trova in Livorno e nei livornesi, una sponda fertile su cui crescere rigoglioso. È superfluo dire che ognuno dei 22 protagonisti ha...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi