Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

Giovanni Salghetti-Drioli Itinerario livornese di un architetto: mostra e convegno al L.E.M.

img_60

Livorno riscopre l’architetto Giovanni Salghetti-Drioli che ha contribuito ad arricchire il paesaggio urbano della città attraverso la progettazione di numerose opere realizzate dal secondo dopoguerra al 1988, anno della sua morte.
Sabato 12 novembre aprirà alla Casa del Portuale (Sala Convegni del L.E.M. Livorno Euro Mediterranea – piazza del Pamiglione) una mostra a lui dedicata Giovanni Salghetti-Drioli Itinerario livornese di un architetto, promossa dal Comune di Livorno e dal Comune di Volterra con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno.
Curata da Denise Ulivieri, l’esposizione rimarrà aperta fino al 18 dicembre.
In occasione dell’apertura della mostra, sabato 12 novembre, si terrà anche un convegno sulla figura dell’architetto che ha lasciato significativi segni urbani nella nostra città.
Le finalità ed i contenuti della mostra e del convegno saranno illustrati alla stampa nel corso di una conferenza in programma per giovedì 10 novembre, alle ore 12, nella sala preconsiliare di palazzo comunale.
Saranno presenti l’assessore alle culture del Comune di Livorno Mario Tredici, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno Luciano Barsotti, la curatrice della mostra e del catalogo Denise Ulivieri e la figlia dell’architetto, Ursula Salghetti Drioli.

Leggi anche

Arte e cultura

Il corallo a Livorno all’epoca di Modigliani

Una mostra sulla pesca, la lavorazione e il commercio del corallo a Livorno

Il corallo è il protagonista della mostra Il corallo a Livorno all’epoca di Modigliani che sarà inaugurata martedì 21 gennaio alle ore 17 al Museo della Città di Livorno e resterà aperta fino al 16 febbraio. Promossa da Fondazione Livorno, Comune di Livorno e...

Arte e cultura

Premio Ciampi 2020, da Genova a Livorno

Il Premio Ciampi 2020 partirà da Genova, Via del Campo 29 Rosso, il 16 gennaio. La strada simbolo della “Zena” popolare cantata da Fabrizio De André, al civico che ha ospitato lo storico negozio “Musica Gianni Tassio”. “Piero Ciampi e Genova – un’affinità inevitabile”...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi