Covid-19: Chiusura ingresso al pubblico
Gli uffici della Fondazione Livorno e Fondazione Livorno Arte e Cultura sono chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni normative. Per contattare gli uffici possono essere utilizzati tutti i canali disponibili: telefono, email, social, fax.
Educazione
Apri il menù del settore Educazione

Il Festival della Salute organizzato dai ragazzi del Liceo Fermi di Cecina

Tre settimane di incontri incentrati sulla salute fisica e mentale

VitalMente Locandina Festival Salute

Si è concluso il Festival della Salute – Vitalmente realizzato dal Liceo Fermi di Cecina nell’ambito del bando La scuola per tutti di Fondazione Livorno, che ha sostenuto l’iniziativa con un contributo di 5.000 €. Il progetto, incentrato su tematiche inerenti la salute fisica e mentale, è stata una risposta all’ondata di disagio registrata tra gli studenti a seguito della pandemia.

Il Festival, animato dalla volontà di infondere nei ragazzi fiducia e speranza come migliori antidoti contro l’incertezza e il disorientamento, interviene ad arginare le social loss registrate post-covid attraverso la condivisione di esperienze di valore ed ha come oggetto la salute intesa nel suo paradigma bio-psico-sociale. Accrescere il senso di comunità e fiducia reciproca, tornare ad una sana socialità, sanare le dinamiche psico-esistenziali dei ragazzi sfociate durante la pandemia: questi gli obiettivi del progetto.

Aperto a studenti e famiglie, il Festival si è svolto attraverso una serie di incontri e attività realizzate all’interno e all’esterno della scuola rivolgendo particolare attenzione alle classi con un maggior numero di studenti fragili. Il progetto ha avuto una durata di tre settimane e l’evento conclusivo si è svolto proprio il 7 aprile, in concomitanza con la Giornata della salute. All’evento ha partecipato anche la Dottoressa Maria Crysanti Cagidiaco, consigliere di Fondazione Livorno, che ha affermato: “Fare un progetto che dimostrasse il ruolo della scuola come ‘baricentro educativo’, questa l’intenzione degli educatori che lo hanno ideato. Il risultato è stato raggiunto in pieno. Si è visto dalla partecipazione attiva degli studenti in questo modo così innovativo di acquisire competenze, che hanno coinvolto molti ambiti: la musica, la salute fisica, l’approfondimento di tematiche mediche, le tematiche ambientali. Un modo veramente incisivo per dare un nuovo slancio alle attività scolastiche. Non possiamo che fare i complimenti al team di insegnanti e studenti che hanno lavorato con cosi tanto impegno”.

L’intera progettualità è stata scandita in tre macro-tematiche così intitolate: Il corpo e il sé, Noi e l’ambiente, Prendersi cura di sé e degli altri. L’iniziativa è stata organizzata in tutte le sue fasi dagli stessi studenti – dalle attività di pianificazione alla realizzazione della brochure – e si è svolta in collaborazione con:

  • Croce Rossa italiana – Comitato di Guardistallo e casale M.mo

Per la settimana dedicata a Il corpo e il sé, operatori specializzati hanno insegnato agli studenti le basi del primo soccorso dando dimostrazione sul come effettuare il massaggio cardiaco e utilizzare un defibrillatore.

  • L’APE Brigante

La seconda settimana, indirizzata verso il tema denominato Noi e l’ambiente, ha previsto un approfondimento sull’importanza delle api, fondamentali per l’intero ecosistema, e sulle tecniche di apicoltura.

  • ASL – Equipe Consultorio usl-toscana-nord-ovest

Per la terza e ultima settimana, che aveva per tema il Prendersi cura di sé e degli altri, è stata delineata una panoramica delle attività e dei servizi attuati dal Consultorio. Durante l’incontro, l’equipe è stata coordinata dal Dottor Alessio Mini.

Nel corso delle tre settimane, gli studenti hanno avuto modo di cimentarsi in diverse altre attività ri-creative e formative quali sessioni di yoga e laboratori artistici, dibattiti e conferenze su temi di rilievo quali i disturbi dell’umore e l’importanza della prevenzione.

 

Leggi anche

Volontariato

Tutti inclusi: nuovo bando di Con i bambini a sostegno dei minori con disabilità e BES

Scade il 30 settembre 2022

“Tutti inclusi” è il nuovo bando di Con i Bambini promosso nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Quest’ultimo, nato da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria, – compresa Fondazione Livorno – rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo, sostiene interventi...

Educazione

Laboratorio di promozione e valorizzazione della cultura del volontariato tra i giovani

Un'iniziativa nell'ambito del progetto 'L'educazione civica per tutti'

Si è concluso questa mattina, con un evento di restituzione on-line, alla presenza di tutte le scuole partecipanti, il “Laboratorio di promozione e valorizzazione della cultura del volontariato tra i giovani”, un percorso didattico per le scuole superiori di secondo grado della Provincia di...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi