Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

Inaugurazione Artigianato ad Effetto 26 luglio ore 19,00

FOTO MASCHERE

In occasione della 32a edizione di Effetto Venezia, Fondazione Livorno, oltre ad essere sponsor della manifestazione livornese, sarà presente, come nelle edizioni passate, con diverse iniziative. Sarà riproposta la mostra/mercato di artisti e artigiani allestita lungo gli Scali Finocchietti e nel salone della ex Circoscrizione 2, realizzata in collaborazione con l’Osservatorio Mestieri d’Arte.

L’iniziativa sarà inaugurata mercoledì 26 luglio alle ore 19,00 e interverranno:

Riccardo Vitti, Presidente Fondazione Livorno

Luciano Barsotti, Presidente Osservatorio Mestieri d’Arte

Paola Baldari, Assessore Edilizia commercio e artigianato

Maria Pilar Lebole, Responsabile Osservatorio Mestieri d’Arte

Alla mostra, intitolata Artigianato a Effetto, parteciperanno 14 espositori del territorio livornese e saranno anche allestiti due laboratori.
Un laboratorio didattico, creativo e gratuito, sui mestieri d’arte, per bambini e ragazzi dai 5 ai13 anni, si terrà sabato 29 luglio orario 19/23 (iscrizioni in loco entro le ore 19 del 29 luglio)sugli scali Finocchietti realizzato per il terzio anno da Fondazione Livorno in collaborazione con OMA e con il Servizio Educativo del Museo Horne di Firenze a cura dell’Associazione Culturale l’Immaginario. I bambini e i ragazzi saranno condotti alla scoperta della tarsia lignea per creare una preziosa scatolina dei segreti che potranno portarsi a casa insieme ad altri gadget. Come moderni designer creeranno prima il loro progetto e poi si cimenteranno, con l’assistenza di operatori esperti, nella paziente decorazione ad intarsio, con sottili impiallacciature lignee naturali di vari colori ed essenze.
L’altro laboratorio di Fondazione Livorno è quello proposto in collaborazione con Teatro Agricolo che organizza un Laboratorio di Costruzione Maschere per ragazzi e adulti dove poter realizzare la propria maschera in cuoio.
Rivolto a chiunque voglia conoscere la lavorazione del cuoio e scoprire i segreti della maschera teatrale e diretto dai docenti Giovanni Balzaretti e Silvia Giorgi, il laboratorio si svolgerà nell’arco di tre giornate (26-27-28 luglio ore 19/23), con un numero indicativo ideale di 8 partecipanti. Le iscrizioni sono a numero chiuso, ed è quindi richiesta la prenotazione entro il 26.07.17.
Con un lavoro di battitura e modellazione della pelle su calco in legno, potrà essere realizzata una Maschera della tradizione della Commedia dell’Arte o un proprio progetto di fantasia. Attrezzi e materiali verranno forniti.
In questo cantiere saranno recuperate le antiche tecniche di battitura della maschera. Ciascun allievo eseguirà passo passo la costruzione caratteriale del personaggio per la formazione del volto in cuoio; ogni maschera è un oggetto unico paragonabile al vestito che un sarto cuce addosso al committente e la sua funzione è essere protesi al lavoro dell’attore. Si lavora solo con materie prime di alta qualità trattate al vegetale e utensili a mano di origine cinquecentesca.
Il laboratorio prevede un totale di almeno 12 ore di lavoro. Ogni allievo dovrà munirsi solo di un grembiule. La quota di iscrizione coprirà le spese del materiale consentendo di potersi portare a casa la maschera.
Info, prezzi e prenotazioni: E-mail:info@mascherecommediadellarte.it
FB: Maschere Commedia dell’Arte
Tel: 340.5632687     Tutte le sere l’Associazione Teatro Agricolo intratterrà anche i bambini ore 19/23 per costruire insieme oggetti vari con i ritagli di cuoio.
Fondazione Livorno, infine, ha collaborato alla realizzazione dello spettacolo inaugurale di Effetto Venezia, il musical Matilda, prodotto dall’Associazione Todo Modo, finanziando il soggiorno dei ragazzi che arriveranno da 14 Academies distribuite su tutto il territorio nazionale per prendere parte allo spettacolo.

Si comunica inoltre che al 27 luglio, presso il salone di Artigianato a Effetto sugli scali Finocchietti, sarà aperta la biglietteria per gli eventi della terza edizione del Festival sull’Umorismo che si terrà a Livorno dal 22 al 24 settembre. Tel. 0586/211596

 

Leggi anche

Arte e cultura

Ecco il bando per la cultura

Da lunedì 13 febbraio alle ore 8.30 potranno essere inviate le richieste di contributo

Fondazione Livorno pubblica, in anteprima, il bando “Interventi per l’arte e la cultura 2023”, rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro. Il bando dispone di un plafond di 200mila euro e potrà essere richiesto un importo massimo di 10mila euro. Da...

Arte e cultura

Imparare i mestieri d’arte: Spazio NOTA ha presentato il calendario dei corsi di moda e sartoria artigianale

Aperte le iscrizioni per i laboratori in partenza a marzo e aprile 2023

Livorno, 25 gennaio 2023 – Spazio NOTA (Nuova Officina Toscana Artigianato), sede di laboratori dedicati alla formazione nei mestieri d’arte, ha presentato il calendario dei corsi in programma nel 2023. Lo Spazio è nato per promuovere e accrescere, attraverso la realizzazione di laboratori tecnici,...

Arte e cultura

Un viaggio in collezione – Giornata di studi sulla pittura livornese

Presentato anche il volume 'Tracce di memoria. Studi intorno all’arte di Mario Madiai' curato da Giorgio Bacci e Cristiano Giometti

Un viaggio in collezione costituisce, dopo quella dello scorso anno dedicata all’opera di Mario Madiai, la seconda giornata di studi organizzata da Fondazione Livorno e Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici dell’Università di Firenze, con l’obiettivo di valorizzare artisti e opere presenti nella collezione dell’Ente. Oggi, tra le affiches di Leonetto...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi