Volontariato
Apri il menù del settore Volontariato

Inaugurazione delle “Sorgenti di Carità”, una nuova struttura della Caritas

Giovedì 19 dicembre alle ore 12 sarà inaugurata ufficialmente la nuova struttura della Caritas di Via Donnini 165, alla presenza del Vescovo Mons. Simone Giusti, del presidente della Fondazione Livorno, Luciano Barsotti e del Presidente della Fondazione Caritas Livorno, Raffella Spiezio.
“Sorgenti di Carità” che prende il nome dal quartiere nel quale si trova, uno dei più antichi della città, andrà ad affiancarsi alla sede storica di Via delle Cateratte, a Torretta, con la quale contribuirà a rispondere ai crescenti bisogni di chi soffre più degli altri l’impietosa quotidianità della crisi.
L’edificio di proprietà della Diocesi, oltre 740 metri quadri distribuiti su due piani, è stato splendidamente ristrutturato con il contributo della Fondazione Livorno che da anni sostiene un ruolo decisivo nella realizzazione dei progetti Caritas.
Al primo piano la struttura ospiterà un centro di prima accoglienza maschile: sei camere da letto, ognuna con servizi, destinate a quindici persone che rientrano in un percorso di autonomia. Al piano terra si svolgerà la vita più intensa del complesso: su una superficie di oltre 150 metri quadri, sorgerà il Centro diurno di accoglienza con biblioteca, sala internet e sala multifunzione, cui si aggiungono i locali del Front-Office, della Sala d’aspetto e del Centro per la Famiglia a sostegno della genitorialità per ulteriori, complessivi, 62 metri quadri.
La grande novità è rappresentata dalla Scuola dei Mestieri, oltre cento metri quadri interni e altrettanti esterni con una cucina, quattro sale di formazione e uno spazio attrezzato per quella che diventerà la funzione prioritaria delle “Sorgenti di Carità” fortemente voluta dal Vescovo, Mons. Simone Giusti. Che sottolinea: “Occorre restituire la padronanza e la dignità di un lavoro a chi, in età adulta, vive la condizione disperante della disoccupazione senza apparente ritorno”. I dati dell’ultimo rapporto sulla povertà realizzato dalle Caritas toscane, infatti, confermano che i numeri del disagio, anche e soprattutto qui a Livorno, sono tutti in allarmante aumento. E, rispetto alla preponderante domanda sostenuta da cittadini stranieri, a chiedere aiuto ora sono sempre di più gli italiani.
L’inaugurazione delle “Sorgenti di Carità” sarà preceduta, mercoledì 18 alle 21 (sempre nei locali di via Donnini 165), dalla testimonianza di Mons. Giancarlo Maria Bregantini, arcivescovo di Campobasso, da sempre impegnato sulle dolorose frontiere degli ultimi che parlerà di “Orizzonti di speranza” in una stagione in cui, purtroppo, questa parola rischia tutti i giorni di perdere significato.
L’apertura ufficiale di giovedì 19 inizia alle 9,30 con la visita guidata alla struttura, con una particolare attenzione alla Scuola dei Mestieri, alla presenza di alcuni maestri artigiani. Alle 12 ci sarà il taglio del nastro e l’occasione per il Vescovo mons. Giusti, di esprimere i suoi auguri di Natale alla città. Quindi gli interventi di suor Raffaella Spiezio, presidente della Fondazione Caritas e dell’avvocato Luciano Barsotti, presidente della Fondazione Livorno. Alle 13 il brindisi di Natale con tutti gli uomini e le donne che, con il loro lavoro, impegno e passione hanno contribuito a realizzare, in poco più di un anno, un sogno…ai confini del miracolo.

Leggi anche

Volontariato

Comunità Energetiche Rinnovabili e Solidali

Una giornata di approfondimento su percorsi e obiettivi di sviluppo sostenibile del territorio martedì 27 febbraio nella sede di Fondazione Livorno

Martedì 27 febbraio dalle 9.30 alle 18.30 si svolgerà nella Sala Cappiello di Fondazione Livorno (Piazza Grande 23, Livorno), una giornata di approfondimento e riflessione sulla costruzione di Comunità Energetiche Rinnovabili e Solidali nel territorio di Livorno. Una CER è un soggetto giuridico non...

Volontariato

“Spazi aggregativi di prossimità”: 28 progetti selezionati da Con i Bambini per il protagonismo degli adolescenti

20 milioni per attivare o potenziare spazi che intercettino bisogni e necessità dei giovani

Livorno, 13 febbraio 2024 – Sono 28 i progetti selezionati attraverso il bando “Spazi aggregativi di prossimità 2022”, promosso da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo, nato nel 2016 da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da...

FLAC
Collezione d'arte e Visite guidate
R'accolte
Biblioteca e archivi