Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

Scambio di volontari tra i festival di Pistoia Dialoghi sull’uomo, Cagliari Leggendo Metropolitano e Livorno Il senso del ridicolo

DSC_8888

Per la settima edizione di Pistoia – Dialoghi sull’uomo (27-29 maggio) parte il primo scambio interculturale con Leggendo Metropolitano, festival internazionale di letteratura a cura di Saverio Gaeta, la cui ottava edizione è in programma a Cagliari dal 2 al 5 giugno. Ai giovani volontari, che ogni anno danno un contributo fondamentale alla buona riuscita dei Dialoghi, si offre la possibilità stimolante di essere parte integrante di un altro festival di approfondimento culturale, un’occasione speciale per conoscere una nuova città, un importante festival di letterature, per stringere nuove amicizie, fare esperienza a tutto campo e incontrare grandi scrittori e pensatori italiani e internazionali.

Fra le candidature arrivate per la trasferta cagliaritana sono state selezionate tre studentesse universitarie pistoiesi che voleranno in Sardegna per lavorare a fianco dei volontari di Cagliari: un’occasione davvero speciale di confronto e scambio. Si tratta di: Rachele Buttelli, 22 anni, iscritta alla facoltà di Lettere Moderne all’Università di Bologna, quest’anno alla sua quinta edizione dei Dialoghi come volontaria; Vanessa Vannacci, 24 anni, iscritta alla facoltà di Lettere e Filosofia all’Università di Firenze e Chiara Massaro, 24 anni, iscritta alla facoltà di Architettura dell’Università di Firenze.
Le spese del loro viaggio saranno sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, che promuove i Dialoghi, mentre l’ospitalità sarà offerta da Leggendo Metropolitano.
Le ragazze sono state scelte in base a disponibilità, curriculum e per la loro partecipazione alle precedenti edizioni dei Dialoghi. “L’iniziativa dello scambio di volontari – afferma l’ideatrice e direttrice dei Dialoghi Giulia Cogoli – rappresenta sicuramente un’opportunità stimolante di confronto per i ragazzi, una sorta di intercultura dei festival. Nel 2017, saremo noi a ospitare a Pistoia volontari da Cagliari”. “Sono certo che sarà un’esperienza positiva, che metterà in moto nuove energie e aprirà nuovi orizzonti, e spero che altri festival seguano il nostro esempio” dichiara Saverio Gaeta, direttore di Leggendo metropolitano.

In questo contesto è stata anche attivata una collaborazione con il festival sull’umorismo Il senso del ridicolo, diretto da Stefano Bartezzaghi in programma a Livorno l’ultimo weekend di settembre. Sabato 28 maggio sono attesi a Pistoia 10 giovani volontari, studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Vespucci-Colombo di Livorno che lavoreranno a fianco dei volontari dei Dialoghi. Anche in questo caso a settembre un gruppo di giovani pistoiesi accetterà lo scambio andando a Livorno nei giorni del festival.

Leggi anche

Arte e cultura

Ecco il bando per la cultura

Da lunedì 13 febbraio alle ore 8.30 potranno essere inviate le richieste di contributo

Fondazione Livorno pubblica, in anteprima, il bando “Interventi per l’arte e la cultura 2023”, rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro. Il bando dispone di un plafond di 200mila euro e potrà essere richiesto un importo massimo di 10mila euro. Da...

Arte e cultura

Imparare i mestieri d’arte: Spazio NOTA ha presentato il calendario dei corsi di moda e sartoria artigianale

Aperte le iscrizioni per i laboratori in partenza a marzo e aprile 2023

Livorno, 25 gennaio 2023 – Spazio NOTA (Nuova Officina Toscana Artigianato), sede di laboratori dedicati alla formazione nei mestieri d’arte, ha presentato il calendario dei corsi in programma nel 2023. Lo Spazio è nato per promuovere e accrescere, attraverso la realizzazione di laboratori tecnici,...

Arte e cultura

Un viaggio in collezione – Giornata di studi sulla pittura livornese

Presentato anche il volume 'Tracce di memoria. Studi intorno all’arte di Mario Madiai' curato da Giorgio Bacci e Cristiano Giometti

Un viaggio in collezione costituisce, dopo quella dello scorso anno dedicata all’opera di Mario Madiai, la seconda giornata di studi organizzata da Fondazione Livorno e Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici dell’Università di Firenze, con l’obiettivo di valorizzare artisti e opere presenti nella collezione dell’Ente. Oggi, tra le affiches di Leonetto...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi