Covid-19: Chiusura ingresso al pubblico
Gli uffici della Fondazione Livorno e Fondazione Livorno Arte e Cultura sono chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni normative. Per contattare gli uffici possono essere utilizzati tutti i canali disponibili: telefono, email, social, fax.
Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

“Luci di Livorno”: visita guidata eccezionalmente dall’autore George Tatge

tatge

Giovedì 12 dicembre alle ore 16,30 al Museo della Città il fotografo George Tatge ritorna a Livorno e accompagnerà il pubblico in una visita guidata alla mostra Luci di Livorno. Un’occasione da non perdere per poter ammirare le bellissime foto in un percorso direttamente condotto dall’artista italo-americano che arricchirà la visione delle immagini con le sue considerazioni tecniche, artistiche e anche emozionali. Protagonista, come al solito, sarà Livorno, una Livorno reinterpretata dal banco ottico del fotografo e per certi aspetti inedita.

Inaugurata il 26 settembre scorso al Museo della Città di Livorno, la mostra promossa da Fondazione Livorno e organizzata da Fondazione Livorno – Arte e Cultura con la collaborazione del Comune di Livorno chiuderà il 6 gennaio. Mostra e catalogo, curati da Stefania Fraddanni, presentano 70 scatti firmati George Tatge, fotografo di fama internazionale che ha già prodotto altri volumi dedicati alle città italiane. Tante immagini della città con un fascino insolito che solo lo sguardo acuto dell’artista, nato a Istanbul e presente con le sue opere in tanti importanti musei di tutto il mondo, poteva cogliere.

Il porto, il mare, spaccati identitari, tracce di antiche glorie, ma anche dignitosi condomini del vivere quotidiano e radicate abitudini popolari si alterneranno in una sequenza di immagini mai lasciate al caso.

Tatge è arrivato dagli Usa giovanissimo per fare il giornalista a Roma e poi ha vissuto dodici anni a Todi. Approdato successivamente a Firenze, per 16 anni ha svolto il ruolo di direttore alla Fratelli Alinari.

Continua, con questo volume, la sua ricerca metafisica ed il suo percorso di approfondimento professionale e umano attratto dalle città italiane. Uno scrigno suggestivo e senza fondo che lui reinterpreta artigianalmente con l’esperienza di una cultura senza confini e la manualità caparbia di un mestiere capace di resistere agli ammiccamenti e alle scorciatoie della tecnologia.

Leggi anche

Arte e cultura

C’era una volta… IL DESINARE

Il prof. Nicola Perullo conversa con Clara Errico e Michele Montanelli domenica 5 dicembre 2021 ore 18.00 - Museo della Città

C’era una volta il desinare è il titolo del quinto incontro di una serie di conversazioni che Fondazione Livorno e Fondazione Livorno – Arte e Cultura stanno organizzando sul territorio della provincia per tornare a parlare con il pubblico, proponendo approfondimenti su argomenti connessi...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi