Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

Mostra sui ritratti delle collezioni d’arte delle Fondazioni Toscane

Senza titolo-1

Venerdì 19 giugno alle ore 16,00 si inaugurerà a Lucca presso la Casermetta del Museo Nazionale di Villa Guinigi la mostra “Illustrissimi, il ritratto tra vero e ideale nelle Collezioni delle Fondazioni di origine bancaria della Toscana”.

Interverranno: Marco Cammelli, Presidente Commissione Cultura ACRI, Luciano Barsotti, Presidente Fondazione Livorno, Arturo Lattanzi, Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Carlo Sisi, storico dell’arte ed il curatore Emanuele Barletti.

La mostra promossa ed organizzata dalla Consulta delle Fondazioni toscane, coordinata dal Presidente di Fondazione Livorno, in collaborazione con ACRI e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca nei suggestivi spazi del Museo Nazionale di Villa Guinigi è un esempio tangibile della straordinaria ricchezza e varietà dei patrimoni d’arte posseduti e custoditi dalle fondazioni toscane.

La varietà dei soggetti rappresentati, in un arco cronologico che va dal Cinquecento fino al Novecento, ha suggerito al curatore Emanuele Barletti un’articolazione interna del percorso espositivo scandita dalla presenza di ritratti di personaggi di diversa estrazione e ruolo: personalità pubbliche e di alto lignaggio, eruditi, stranieri del Gran Tour, artisti e loro parenti, donne famose o anche semplicemente affascinanti, ma anche gruppi famigliari colti nell’intimità degli affetti e volti di santi che sembrano prestati dalla vita quotidiana.

Fondazione Livorno ha prestato per l’occasione importanti ritratti della propria collezione realizzati da Vittorio Corcos, Raffaello Gambogi, Mario Cocchi, Benvenuto Benvenuti ed Angiolo Tommasi.

La mostra sarà visitabile, con ingresso libero, fino al 31 luglio, dal martedì al sabato 8.30-19.30; nel mese di luglio sarà aperta anche la domenica 8.30-13.30.

Per info sulla sede espositiva www.luccamuseinazionali.it

 

Leggi anche

Arte e cultura

Ecco il bando per la cultura

Da lunedì 13 febbraio alle ore 8.30 potranno essere inviate le richieste di contributo

Fondazione Livorno pubblica, in anteprima, il bando “Interventi per l’arte e la cultura 2023”, rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro. Il bando dispone di un plafond di 200mila euro e potrà essere richiesto un importo massimo di 10mila euro. Da...

Arte e cultura

Imparare i mestieri d’arte: Spazio NOTA ha presentato il calendario dei corsi di moda e sartoria artigianale

Aperte le iscrizioni per i laboratori in partenza a marzo e aprile 2023

Livorno, 25 gennaio 2023 – Spazio NOTA (Nuova Officina Toscana Artigianato), sede di laboratori dedicati alla formazione nei mestieri d’arte, ha presentato il calendario dei corsi in programma nel 2023. Lo Spazio è nato per promuovere e accrescere, attraverso la realizzazione di laboratori tecnici,...

Arte e cultura

Un viaggio in collezione – Giornata di studi sulla pittura livornese

Presentato anche il volume 'Tracce di memoria. Studi intorno all’arte di Mario Madiai' curato da Giorgio Bacci e Cristiano Giometti

Un viaggio in collezione costituisce, dopo quella dello scorso anno dedicata all’opera di Mario Madiai, la seconda giornata di studi organizzata da Fondazione Livorno e Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici dell’Università di Firenze, con l’obiettivo di valorizzare artisti e opere presenti nella collezione dell’Ente. Oggi, tra le affiches di Leonetto...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi