fbpx
Educazione
Apri il menù del settore Educazione

Piacere Peer Education 3.0, Workshop di presentazione degli elaborati degli studenti al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo

Si concluderà il primo febbraio, con una manifestazione dedicata agli studenti delle scuole medie superiori della provincia di Livorno, il progetto della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno “Il re è nudo: noi no”, realizzato in collaborazione con la Usl 6 di Livorno (U.O. Educazione alla Salute), con il patrocinio della Provincia, del Comune e della Prefettura.
Per tre anni i ragazzi protagonisti di questa iniziativa, rivolta all’informazione, sensibilizzazione e prevenzione sulle tematiche del disagio giovanile, sono stati impegnati in incontri e nella produzione di elaborati (grafici e multimediali sui problemi legati all’anoressia, droga, aids, ecc.) che verranno presentati martedì 1 febbraio alle ore 9,30 al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo (Villa Henderson, via Roma 234) di Livorno.
Attraverso un percorso di peer education, una metodologia didattica non nuova ma che solo da poco tempo ha trovato un’ampia applicazione e buoni risultati anche nel nostro paese, i ragazzi sono stati aiutati a vivere con “agio”, con uno stile di vita sano. In ogni scuola lo strumento peer education (educazione alla pari) è servito per formare “tutor” tra i ragazzi, che a loro volta hanno “educato” i coetanei sui pericoli a cui possono andare incontro vivendo nel disagio e adottando comportamenti a rischio. Dalla condivisione di questa esperienza sono scaturiti lavori molto interessanti e genuini. A Villa Henderson l’ ISIS Niccolini-Palli di Livorno mostrerà il suo dvd su “Il risveglio nell’arte”, seguirà la proiezione di un altro dvd, realizzato dall’ISIS Volta-Pacinotti di Piombino, dal titolo “Trova il tuo equilibrio (sì, no, farlo, non farlo….la gente parla ma la vita è nostra)”. Una presentazione in slide e un questionario saranno invece proposti dall’ ITCG G. Cerboni di Portoferraio sul tema “Ragazzi e tecnologia”, mentre l’ISIS Polo-Cattaneo di Cecina illustrerà “L’esperienza della peer education in un percorso di educazione ambientale”.
Nell’occasione verrà presentato anche un video sull’esperienza vissuta dai ragazzi del quartiere Salviano di Livorno e coordinata dall’associazione Todo Modo qualche anno fa, che può considerarsi una full immersion di Peer Education “pioniera” per il nostro territorio.
Altra interessante esperienza precorritrice è quella dell’Isis Marco Polo di Cecina che sarà ricordata da Alessandro Catinella, uno degli studenti “tutor”.
Dopo la presentazione dei lavori si terrà un dibattito coordinato dalla dott.ssa Fiorella Pratesi, responsabile dell’U.O. Educazione alla Salute dell’Usl 6 di Livorno, con il dott. Stefano Carboni e il dott. Loris Moroni che, su incarico dell’ASL e con il finanziamento della Fondazione, hanno coordinato il lavoro dei ragazzi nel progetto “Il re è nudo: noi no”.
Porteranno il loro saluto alla manifestazione: il presidente della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno avv. Luciano Barsotti con il vice presidente prof. Carlo Venturini e il prof. Mario Baglini del Comitato d’Indirizzo; il Prefetto di Livorno, dr. Domenico Mannino; la dr.ssa Elisa Amato Nicosia, dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno; la dr.ssa Anna Tempestini, assessore al welfare e politiche sociali del Comune di Piombino, la dr.ssa Jessica Muti, Assessore del Comune di Portoferraio con deleghe all’Istruzione ed alle Politiche Giovanili.

Leggi anche

Educazione

Presentazione dell’offerta didattica 2019-2020

Fondazione Livorno ha presentato mercoledì  18 settembre alle ore 17,00 l’offerta didattica per l’anno  scolastico 2019-2020 in collaborazione con la cooperativa Itinera. L’incontro, a cui hanno partecipato  insegnanti dell’ultimo anno dell’infanzia, della primaria e secondaria di primo e secondo grado, si è aperto con...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi