fbpx
Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

Presentazione del volume “Gianfranco Merli: l’uomo, il politico”

img_29

Martedì 5 ottobre 2010, alle ore 16,30, presso la “Sala Benedetto Fagioli” del Palazzo Vescovile (via del Seminario 61, Livorno), verrà presentato il volume Gianfranco Merli: l’uomo, il politico.
Interverranno l’avv. Luciano Barsotti, Presidente Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, il Prof. Mauro Giusti, ordinario di Diritto Pubblico dell’Economia presso l’Università di Pisa e curatore del volume, Mons. Simone Giusti, Vescovo di Livorno. Seguirà il dibattito.
Il volume raccoglie gli atti del convegno sull’attività politica e culturale di Gianfranco Merli che si tenne a Livorno, presso la sala consiliare della Provincia, il 9 giugno 2006.
Il convegno venne organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno per celebrare il trentennale della legge che porta il nome del deputato livornese: la Legge n. 319 del 10 maggio 1976, considerata la prima legge europea contro l’inquinamento delle acque.
All’iniziativa parteciparono molti illustri relatori che misero in evidenza il contributo dato dal parlamentare livornese alla crescita civile e democratica della città. Gianfranco Merli nacque a Livorno il primo gennaio 1924 e qui morì il 21 dicembre 1998.
Negli interventi raccolti durante il convegno sono state omaggiate le doti del personaggio e molti momenti del suo impegno civile: l’attività politica seria e costruttiva negli Enti Locali dalla Liberazione agli anni ’80 , acclamata anche da diversi autorevoli avversari politici, come Bino Raugi e Massimo Guantini; il lungo travaglio politico nella sinistra cattolica, dalla Resistenza al dopo Tangentopoli, di cui hanno dato prestigiosa testimonianza Pietro Scoppola e Giovanni Galloni; la profondità e le articolazioni del pensiero politico dello studioso colto e militante; le qualità del maestro e dell’educatore.
Lo studio, curato da Mauro Giusti e Anna Soldateschi, ed edito da CEDAM- Padova, vuole essere un omaggio postumo ad un democratico saggio che ha dato lustro alla città.

Leggi anche

Arte e cultura

Perché fare il volontario del Senso del Ridicolo

Imparare non è mai stato così divertente

Il Senso del Ridicolo non è solo un’importante manifestazione culturale, profondamente legata all’identità del nostro territorio, riconosciuta e apprezzata in tutta Italia. Il Festival dell’Umorismo è anche una grande opportunità di formazione aperta agli studenti e a qualsiasi persona che voglia fare il volontario...

Arte e cultura

Il Senso del Ridicolo 2019 in 5 parole

Tutto quello che abbiamo amato della quarta edizione del Festival dell’Umorismo

La quarta edizione del Senso del Ridicolo è terminata. Non possiamo che riconfermare il successo di questo evento unico in Italia, che trova in Livorno e nei livornesi, una sponda fertile su cui crescere rigoglioso. È superfluo dire che ognuno dei 22 protagonisti ha...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi