fbpx
Educazione
Apri il menù del settore Educazione

Settimana dei Beni Culturali ed Ambientali

img_25

Oltre 60 classi, più di 1500 alunni partecipano quest’anno alla sesta edizione della Settimana dei Beni culturali ed ambientali promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno.
Dal 24 maggio, in quattro sedi della provincia livornese, saranno allestite mostre per presentare i lavori dei ragazzi.
La manifestazione, ideata per favorire un più stretto rapporto degli studenti con la storia e la cultura del loro territorio, è rivolta alle scuole elementari, medie e superiori della provincia di Livorno. Anche quest’anno l’iniziativa, con 28 progetti proposti dagli studenti per focalizzare l’attenzione su un bene da salvare, ha registrato una forte adesione da parte delle scuole.
Il 24 maggio alle ore 9,30, al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, verrà inaugurata la mostra degli elaborati delle scuole livornesi.
Interverranno:
Prof. Carlo Venturini, Vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno,
Prof. Mario Baglini, Comitato di Indirizzo della Fondazione,
Dott. Giorgio Kutufà, Presidente della Provincia di Livorno
Dott. Paolo D’Attilio, Vice Prefetto Vicario di Livorno,
Prof. ssa Carla Roncaglia assessore alle Politiche Educative del Comune di Livorno,
Dott.ssa Elisa Amato Nicosia, Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno
Don Pietro Basci, Direttore Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Livorno

Gli elaborati prodotti dagli alunni delle altre scuole delle provincia (disegni, fotografie, plastici, materiale multimediale ed altro) saranno esposti al pubblico in tre mostre che si terranno:
– dal 26 maggio (inaugurazione ore 11.00) al 31 maggio all’Istituto Comprensivo “G. Giusti” di Campo nell’Elba per l’Isola d’Elba;
– dal 27 maggio (inaugurazione ore 9.30) al 31 maggio presso il “Centro Giovani” del Comune di Piombino per la Val di Cornia
– dal 28 maggio (inaugurazione ore 9.30) al 30 maggio, al Castello Pasquini per la zona Rosignano-Cecina.

I lavori presenti nei quattro percorsi espositivi saranno oggetto di una pubblicazione a cura della Fondazione.
Come nelle precedenti edizioni, gli istituti scolastici partecipanti all’iniziativa verranno premiati dalla Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno con un contributo per l’acquisto di materiale per l’attività didattica.

I Tesori di Calafuria

Protagonisti di questa edizione della manifestazione saranno i Tesori di Calafuria, un progetto di carattere ambientale proposto in una delle passate edizioni della manifestazione dalla scuola media Giuseppe Micali di Livorno.
Grazie all’interessamento della scuola, tra i viottoli che scendono al mare sulla scogliera di Calafuria, è stata collocata una segnaletica ideata dagli studenti stessi. La zona, prossimamente interessata all’istituzione di un parco marino, è stata sempre molto frequentata ma priva di qualsiasi indicazione utile per i frequentatori e, in particolare, per i turisti. I ragazzi hanno disegnato cartelli con informazioni sui percorsi ma anche sulla flora e sulla fauna del luogo e dopo aver ottenuto le necessarie autorizzazioni dall’Amministrazione Comunale di Livorno, hanno incaricato una ditta di trasferire i loro lavori su supporti idonei. Con il contributo della Fondazione i cartelli sono stati realizzati e installati.

Leggi anche

Educazione

Un laboratorio al liceo Francesco Cecioni di Livorno

Al Cecioni arriva “Spazio@creando”! Nell’anno scolastico 2017/18 il liceo Francesco Cecioni di Livorno ha partecipato alla XIV edizione della “Settimana dei Beni Culturali e Ambientali – L’Umorismo”, promossa da Fondazione Livorno, con il progetto “Se le opere d’arte parlassero”. Si tratta di lavoro di...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi