fbpx
Salute
Apri il menù del settore Salute

A.Gi.Mus presenta i nuovi talenti Under 12

Domenica 18 novembre 2012, ore 17.15, nella hall del Palazzo di Amministrazione (2° piano, ex maternità) degli Spedali Riuniti di Livorno, A.Gi.Mus. dedica spazio ai nuovi talenti nell’ambito di “Spedali Riuniti in Musica”.
La manifestazione, alla sua terza edizione, è organizzata da A.Gi.Mus. Livorno in collaborazione con l’USL 6 ed è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno.
Nell’ambito della rassegna si esibiranno il Quartetto La Fenice e il Quintetto di fiati dell’Istituto Mascagni di Livorno.
Cinquant’anni in quattro, il Quartetto d’archi La Fenice costituito da Matteo Cimatti e Silvia Abatangelo (violino), Marco Collu (viola) e Lavinia Scarpelli (violoncello) è una delle formazioni vincitrici per la sezione musica da camera al Premio Crescendo, concorso di esecuzione musicale che da tre anni A.Gi.Mus. Firenze organizza in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze.
Al Premio Crescendo, il Quartetto si è aggiudicato il primo premio assoluto nella propria categoria, il premio speciale per il miglior quartetto d’archi e il premio Fiorino Musicale per la migliore formazione fiorentina partecipante alla manifestazione, conferito direttamente dall’Assessore Rosa Maria Di Giorgi.
Il Quartetto si e’ costituito e studia alla Scuola di Musica di Fiesole nella classe di Edoardo Rosadini. Nonostante la giovanissima età, ha già al suo attivo numerosi concerti. Quest’anno, oltre ai riconoscimenti ottenuti al Premio Crescendo, è stato invitato alla Rassegna Nazionale dell’ ESTA (European String Teacher Association) svoltasi a Cremona, in primavera.

Il Quintetto di fiati dell’Istituto Mascagni di Livorno è formato da Daniel Collazzo, Irene Marraccini, Edoardo Falciani, Francesca Lelli, Livia Schweizer. Appena maggiorenni e allievi della classe di musica da camera del maestro Bartoletti, costituiscono una delle giovani formazioni più promettenti dell’Istituto Musicale Mascagni.
L’Istituto Mascagni, il cui referente artistico è il M° Paolo Carlini, rappresenta una partnership importante per “Spedali Riuniti in Musica”. Ogni anno, infatti, segnala i suoi allievi più meritevoli che si esibiscono poi in concerto nella stagione musicale, assicurando così una costante interazione con il territorio.

L’ingresso al concerto è libero.

Leggi anche

Salute

La musica cura il morbo di Parkinson. Un convegno promosso da Neuro Care

Giovedì 22 febbraio alle ore 18 presso il Poliambulatorio Cosmer (via del Gazometro 14 Livorno) si terrà il Convegno dedicato alla relazione medico scientifica del Progetto StIMA “Stimolazione Immersiva Musicale per l’Anziano”. Il progetto, realizzato dall’associazione NeuroCare Livorno onlus  in collaborazione  con NeuroCare onlus...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi