Covid-19: Chiusura ingresso al pubblico
Gli uffici della Fondazione Livorno e Fondazione Livorno Arte e Cultura sono chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni normative. Per contattare gli uffici possono essere utilizzati tutti i canali disponibili: telefono, email, social, fax.
Salute
Apri il menù del settore Salute

Covid-19. Fondazione Livorno dona quattro macchinari per filtrare l’aria agli ospedali di Piombino e Cecina

foto-microfiltro

Quattro apparecchi per filtrare l’aria e regolare la pressione degli ambienti sanitari sono stati donati alla Usl Toscana nord ovest e saranno destinati agli ospedali di Cecina e Piombino.

L’acquisto è stato deliberato dal Consiglio di Amministrazione di Fondazione Livorno che ha finanziato una spesa totale di oltre 54mila euro del fondo interventi straordinari.

Con la seconda ondata di contagi da Covid-19 stanno emergendo difficoltà ulteriori per le strutture ospedaliere. Non solo per l’insufficienza di posti letto disponibili, ma anche per la necessità di dotare i presidi di nuove apparecchiature che si stanno rendendo indispensabili.

Continua pertanto l’impegno di Fondazione Livorno per contrastare l’emergenza pandemica.

Nel marzo scorso l’Ente ha sostenuto l’Usl con un plafond per l’acquisto di dispositivi sanitari destinati ai presidi ospedalieri e in particolare agli Spedali Riuniti di Livorno destinatari di 33 kit di caschi per la ventilazione e un ecografo portatile carrellato per il reparto di rianimazione.
Nello stesso mese l’Ente ha rafforzato il suo intervento a favore delle attività sociali e del volontariato del territorio della provincia di Livorno mobilitato per contrastare la diffusione del virus. A questo scopo ha istituito un fondo di 100mila euro per fronteggiare i servizi di emergenza sanitaria, gli interventi sociali a supporto delle domiciliarità forzate di persone fragili, la consegna a domicilio di pasti e di medicinali, il supporto psicologico ecc.

Con questo ultimo intervento, indirizzato in particolare agli ospedali della provincia, sarà possibile rendere asettici gli ambienti destinati ai degenti. Questi apparecchi, già in uso in altre strutture dell’Usl Toscana nord-ovest, permettono infatti, in questo periodo di emergenza, di creare aree idonee ad ospitare pazienti affetti da Covid-19. Garantendo la purificazione dell’aria e creando, se necessario, una depressione nei locali, impediscono la diffusione del virus negli ambienti circostanti. Tali dispositivi, prodotti in Finlandia, saranno consegnati in tempi brevi, una o due settimane, sono semplici da installare e da trasportare, e quindi possono anche essere trasferiti in altre strutture della Usl secondo le necessità.

Leggi anche

Volontariato

E’ online fino al 22 giugno 2021 la nuova chiamata collettiva di CrowdFunder35

I progetti devono essere presentati esclusivamente on line entro il 30 aprile 2021

E’  online fino al 22 giugno 2021 la nuova chiamata collettiva di CrowdFunder35, il primo progetto di crowdfunding in ambito Acri. L’obiettivo del bando, rivolto a tutte le 300 imprese che attualmente costituiscono la comunità di Funder35, è sostenere le migliori organizzazioni nella produzione e realizzazione...

Volontariato

Il bando per le “comunità educanti” martedì 9 marzo su Facebook

Con il ministro all'istruzione Patrizio Bianchi. I progetti dovranno essere presentati esclusivamente on line entro il 30 aprile 2021

Sarà presentato martedì 9 marzo, in modalità on-line (diretta streaming ore 11.40 dalla pagina Facebook di Con i Bambini e sul sito www.conibambini.org), il “Bando per le comunità educanti”, promosso da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Parteciperà all’incontro il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. Introdurrà Carlo...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi