fbpx
Educazione
Apri il menù del settore Educazione

Alla scuola elementare “G. Carducci” di Rosignano M.mo è stato inaugurato il LABORATORIO DEI VECCHI MESTIERI

All-focus

E’ stato inaugurato lunedì 15 aprile alla scuola elementare Giosuè Carducci di Rosignano Marittimo il laboratorio dei vecchi mestieri. In foto, al taglio del nastro, da sinistra a destra, l’insegnante Maria Cristina Ciriello, l’assessore di Rosignano Licia Montagnani, il presidente di Fondazione Livorno Riccardo Vitti e la preside Teresa Scognamiglio.

La scuola Carducci vinse, per la zona Rosignano, Cecina, Bibbona, la XIII edizione della “Settimana dei Beni Culturali e Ambientali – I Vecchi Mestieri” (a.s. 2016/17) con il progetto “Lo spazzacamino”.

Dallo studio di questo mestiere, infatti, era scaturita tra gli alunni un’importante riflessione sull’impiego dei bambini nei lavori pesanti e pericolosi. Oggi per fortuna i bambini non vengono più utilizzati per pulire i camini e la figura dello spazzacamino è stata sostituita dal fumista, che, per legge, deve lavorare in sicurezza.

Vincitrice del premio speciale del concorso promosso ogni anno da Fondazione Livorno, l’elementare Carducci ha potuto realizzare l’idea di allestire a scuola un laboratorio dei vecchi mestieri grazie al contributo di € 6.923 messo a disposizione dalla Fondazione.

Con il laboratorio, le attività curriculari potranno essere affiancate da attività pratico-artistiche non meno importanti da un punto di vista didattico, come la pittura, scultura, falegnameria, lavorazione e cottura della creta, tessitura.

Inoltre il progetto ha permesso alle insegnanti di svolgere un corso di ceramica.

 

Leggi anche

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi