Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

Capraia, paradiso sommerso

img_37

Dopo “Le Meraviglie di Calafuria” uscito nel 2005 e “Mare Vostrum”, pubblicato nel 2007, l’Associazione Ricerche Subacquee di Livorno (ARS), con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, ha dato alla stampe un nuovo titolo, “Capraia Paradiso Sommerso”, ispirato alla bellezza e alla ricchezza degli ambienti marini della piccola isola del mar Tirreno.
Edito da Pacini, il volume verrà presentato lunedì 20 dicembre alle ore 17 alla Sala del Balì (via Borra, 25).
Interverranno il presidente della Fondazione Luciano Barsotti, il presidente dell’ARS Stefano Frangerini e Antonio Sanna, autore dei testi e coordinatore del progetto.
L’ARS, nata nel 2003, è sostenuta da soci che condividono la passione per il mare, per la fotografia subacquea e la biologia marina, e si propone lo scopo di valorizzare l’habitat marino, sotto il profilo biologico e ambientale, attraverso testi divulgativi, mostre fotografiche, ricerche scientifiche ed eventi vari.

Leggi anche

Arte e cultura

Ecco il bando per la cultura

Da lunedì 13 febbraio alle ore 8.30 potranno essere inviate le richieste di contributo

Fondazione Livorno pubblica, in anteprima, il bando “Interventi per l’arte e la cultura 2023”, rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro. Il bando dispone di un plafond di 200mila euro e potrà essere richiesto un importo massimo di 10mila euro. Da...

Arte e cultura

Imparare i mestieri d’arte: Spazio NOTA ha presentato il calendario dei corsi di moda e sartoria artigianale

Aperte le iscrizioni per i laboratori in partenza a marzo e aprile 2023

Livorno, 25 gennaio 2023 – Spazio NOTA (Nuova Officina Toscana Artigianato), sede di laboratori dedicati alla formazione nei mestieri d’arte, ha presentato il calendario dei corsi in programma nel 2023. Lo Spazio è nato per promuovere e accrescere, attraverso la realizzazione di laboratori tecnici,...

Arte e cultura

Un viaggio in collezione – Giornata di studi sulla pittura livornese

Presentato anche il volume 'Tracce di memoria. Studi intorno all’arte di Mario Madiai' curato da Giorgio Bacci e Cristiano Giometti

Un viaggio in collezione costituisce, dopo quella dello scorso anno dedicata all’opera di Mario Madiai, la seconda giornata di studi organizzata da Fondazione Livorno e Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici dell’Università di Firenze, con l’obiettivo di valorizzare artisti e opere presenti nella collezione dell’Ente. Oggi, tra le affiches di Leonetto...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi