Salute
Apri il menù del settore Salute

Presentazione del nuovo ecografo e degli altri strumenti donati dalla Fondazione all’ospedale di Livorno

img_88

Quarto appuntamento della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno con la comunità dei livornesi. Dopo l’inaugurazione dei lavori di restauro alla Chiesa di Santa Caterina, dopo la presentazione della pubblicazione Piombino: arte e storia e dopo il convegno Investire in cultura organizzato al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, continuano le iniziative in calendario per il ventesimo anniversario. Questa volta la Fondazione si trasferisce all’ospedale dove terrà un incontro- conferenza stampa per presentare il nuovo ecografo digitale portatile consegnato al reparto di anestesia e rianimazione del Presidio Ospedaliero di Livorno. L’appuntamento è previsto per mercoledì 13 giugno alle ore 11 al primo piano della Direzione dell’Ospedale. Interverranno il Presidente della Fondazione Luciano Barsotti, la dott.ssa Monica Calamai (Direttore Generale dell’Azienda USL 6 di Livorno), il dottor Paolo Roncucci, il dottor Francesco Genovesi (Direttore Dipartimento Emergenza Urgenza) e il dott. Maurizio Viti (Direttore Dipartimento Chirurgia Generale). Oltre ai professionisti dirigenti dei settori che hanno visto accogliere dalla Fondazione i loro progetti e le loro richieste di finanziamento per dotare la comunità livornese di strumenti indispensabili e innovativi, interverranno anche i responsabili di associazioni e servizi che collaborano con l’Usl 6 e con Fondazione per migliorare l’offerta sanitaria del territorio. In questi venti anni di attività, numerosi sono stati gli interventi della Fondazione nel settore della sanità. Tra i più importanti, da ricordare il contributo di 800 milioni di lire assegnato nel 2001 all’Azienda Sanitaria per l’acquisto di un nuovo apparecchio TAC per l’Ospedale di Livorno e le altre erogazioni che hanno permesso alla struttura di dotarsi di tanti macchinari tecnologicamente avanzati. Costante è stato il contributo dato dalla Fondazione alle cure palliative, fin dalla nascita dell’Associazione. Altrettanto cospicui i finanziamenti destinati ai servizi per gli anziani fragili e alle tante associazioni di volontariato distribuite su tutto il territorio della provincia. Nella mattinata di mercoledì 13 giugno, durante l’incontro con la cittadinanza e i giornalisti, verrà allestito dall’USL e dalla Fondazione uno stand che distribuirà a degenti e utenti, fino ad esaurimento della scorta, due gadget creati per l’occasione: una shopper disegnata da Anna Laura Bachini e un vademecum per l’accesso ai servizi dell’Usl 6 con numeri telefonici, indirizzi, modalità di prenotazione ecc. Concluderà la manifestazione una esibizione del violoncellista Simone De Sena: giovane talento vincitore del concorso “Premio Crescendo” organizzato dall’A.Gi.Mus Livorno-Firenze, associazione promotrice della stagione appena terminata di “Spedali Riuniti in Musica”, iniziativa di concerti ad ingresso libero rivolta ai degenti dell’ospedale, alle loro famiglie e a tutta la cittadinanza. La giornata dedicata alla Fondazione si inserisce anche nel programma di manifestazioni “Sanità amica” promosso dall’Azienda Usl 6 da lunedì 11 a sabato 16 giugno: una settimana di momenti celebrativi, ricreativi e di intrattenimento, in cui le strutture sanitarie verranno aperte al pubblico e saranno organizzate iniziative di prevenzione, sensibilizzazione e dimostrazione di servizi.

Leggi anche

Salute

La musica cura il morbo di Parkinson. Un convegno promosso da Neuro Care

Giovedì 22 febbraio alle ore 18 presso il Poliambulatorio Cosmer (via del Gazometro 14 Livorno) si terrà il Convegno dedicato alla relazione medico scientifica del Progetto StIMA “Stimolazione Immersiva Musicale per l’Anziano”. Il progetto, realizzato dall’associazione NeuroCare Livorno onlus  in collaborazione  con NeuroCare onlus...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi