Covid-19: Chiusura ingresso al pubblico
Gli uffici della Fondazione Livorno e Fondazione Livorno Arte e Cultura sono chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni normative. Per contattare gli uffici possono essere utilizzati tutti i canali disponibili: telefono, email, social, fax.
Arte e cultura
Apri il menù del settore Arte e cultura

“Scenari di Quartiere” dal 12 al 19 giugno

Inaugurazione Giovedì 20 maggio ore 17

foto presentazione

Torna a Livorno dal 12 al 19 GIUGNO “Scenari di quartiere”, il festival di Teatro di narrazione nato nel 2016 da un’idea di Fabrizio Brandi e Marco Leone, organizzato dalla Fondazione Teatro Goldoni di Livorno e dal Comune di Livorno con la direzione artistica di Marco Leone e Fabrizio Brandi ed il contributo dell’Associazione Quartieri Uniti di Livorno. Tra gli sponsor anche Fondazione Livorno e Fondazione Livorno – Arte e Cultura.

La manifestazione è stata presentata stamani in una conferenza stampa all’ippodromo Caprilli alla quale sono intervenuti, oltre a Leone e Brandi, il sindaco Luca Salvetti, il direttore del Goldoni Mario Menicagli e l’assessore all’ambiente Giovanna Cepparello.

Alla sua sesta edizione, il festival rafforza l’idea da cui è partito: portare il Teatro fuori dal Teatro, tra la gente, in luoghi inusuali, suggestivi, spesso legati alla storia della città.

È un Teatro che si riappropria della sua valenza originaria: tornare nelle strade e nelle piazze per cercare di innescare processi di rigenerazione, favorire relazioni, condivisione, pensiero e comunità. Il Teatro entra nei quartieri della città, valorizzando spazi spesso non deputati alla cultura, generando coinvolgimento e partecipazione.

Il linguaggio scelto è quello del Teatro di Narrazione: la tradizione orale come patrimonio e recupero dell’identità, della memoria individuale e collettiva.

Cultura, spettacolo, partecipazione e territorio, si legano così in uno scambio continuo di conoscenza e valorizzazione.

Scenari di Quartiere non è solo un festival, ma un percorso che si sviluppa durante tutto l’anno con 2 obiettivi principali: fare dei quartieri e delle periferie di Livorno uno spazio vivo di riflessione e produzione culturale, e candidare Livorno a città capitale del Teatro di Narrazione.

In una fase storica estremamente complicata come quella che stiamo vivendo, il Teatro, quando scende in strada, si prende esplicitamente la missione di evidenziare le responsabilità e le contraddizioni di una comunità, ed al tempo stesso irradiare un potente e irresistibile senso di vita.

Il programma di questo anno è composto da 8 artisti, 8 spettacoli in 8 quartieri.

I quartieri coinvolti sono: Benci Centro, San Jacopo, La Rosa, Shangai, Salviano, Stazione, San Marco, Ovosodo

Particolarità di Scenari di Quartiere è sempre stato lo svolgersi degli spettacoli durante il tramonto, al “calasole”; momento della giornata di particolare suggestione e raccoglimento, che prelude e favorisce l’incontro e la socialità.

In stretta collaborazione con Comune di Livorno, Scenari di Quartiere è spesso collegato a progetti di rigenerazione urbana programmati dall’Amministrazione Comunale. Quest’anno segnaliamo in particolar modo gli scenari di Via Trento nel quartiere Stazione, l’Ippodromo Caprilli, e quello di Via Stenone nel quartiere Shangai.

Il Festival in questa nuova edizione si propone di sostenere e diffondere, in sinergia con Assessorato ambiente e energie rinnovabili del Comune di Livorno, il progetto E n e r g i a d i C o m u n i t à, con l’intento di far nascere, nei quartieri, lo sviluppo di piccole comunità energetiche. Come buona pratica tutta l’energia che alimenta il festival sarà prodotta con sistemi di energia rinnovabile.

Per realizzare a tutto questo è stato fatto appello alle forze economiche più sensibili della Città: Coop, Fondazione Livorno e Fondazione – Arte e Cultura, Banca di Credito

Cooperativo di Castagneto Carducci. Inoltre gli amici di Scenari: Gori logistica, Generplus, Ferramenta San Marco, Caravan Bacci, Porto di Mare, Hotel Universal, A.p.e (Assieme Per l’Energia), Arci, Casalp, e la già citata Associazione Quartieri Uniti Livorno coordinata da Marinella Viscusi e Irene Genovese.

INIZIO SPETTACOLI ore 19.30

Prenotazione obbligatoria, costo 3€, acquistabile alla biglietteria del Teatro Goldoni o su scenaridiquartiere.it

La biglietteria Teatro Goldoni è aperta dal martedì al sabato ore 10/13 a partire dal 5 giugno

Come ogni anno gli spettacoli saranno accompagnati dai TOUR GRATUITI SULLA STORIA DEI QUARTIERI curati da Fabrizio Ottone.

Orario 18.30 – Prenotazione obbligatoria

https://www.comune.livorno.it/sites/default/files/index/comunicati/programma_scenari_quartiere.pdf

Leggi anche

Arte e cultura

Mario Puccini, Van Gogh involontario

Grande mostra al Museo della Città dal 2 luglio al 19 settembre 2021

Si aprirà il 2 luglio 2021 al Museo della Città di Livorno la grande mostra dedicata a Mario Puccini, organizzata da Comune di Livorno, Fondazione Livorno e Fondazione Livorno – Arte e Cultura, con il patrocinio di Regione Toscana. Mario Puccini Van Gogh Involontario,...

Arte e cultura

Restaurato il monumento a Ferdinando I

Inaugurazione Giovedì 20 maggio ore 17

Il monumento ai “Quattro Mori”, simbolo di Livorno, è stato completamente restaurato e restituito alla città in tutto il suo splendore per essere reinserito nei percorsi storico-turistico. Al simbolico taglio del nastro, giovedì 3 giugno, ha partecipato il sindaco di Livorno Luca Salvetti, l’assessore alla cultura Simone...

FLAC
Visite guidate
Collezione opere d'arte
Biblioteca e archivi